Privacy Policy Cookie Policy

Isteroscopia Diagnostica, di cosa si tratta?

L’isteroscopia diagnostica è una forma specifica di endoscopia, ovvero un metodo di esplorazione interna che consente allo specialista di avere una visione dell’utero e viene effettuata dall’Unità Operativa di Ginecologia. Questo esame viene eseguito grazie all’utilizzo di un particolare strumento chiamato isteroscopio: si tratta di un sottile apparecchio che consente di riprendere l’interno dell’utero grazie a una microcamera e una luce propria. Le riprese vengono trasmesse direttamente su uno schermo, consentendo ai medici di osservare le condizioni della cavità uterina. Oltre alla isteroscopia diagnostica esiste pure l’isteroscopia operativa.

A differenza di altri esami diagnostici, l’isteroscopio viene inserito in modo naturale all’interno del corpo, tramite la vagina e la cervice e dunque non è necessario procedere con un intervento per aprire una via di accesso artificiale.Per quanto riguarda le cause che conducono all’’isteroscopia, essa viene effettuata in diverse occasioni, soprattutto come strumento di diagnostica. In questo caso, si indagano problemi come ad esempio mestruazioni molto abbondanti, sanguinamenti vaginali senza cause evidenti, sanguinamenti in seguito alla menopausa, aborti spontanei ripetuti o difficoltà a rimanere incinte. Inoltre, l’isteroscopia è necessaria anche per analizzare e diagnosticare disturbi come polipi o fibromi.

I primi sono escrescenze di piccole dimensioni e di natura benigna che possono manifestarsi sulla parete interna dell’utero e i secondi sono un altro tipo di escrescenze di natura benigna. Dunque l’isteroscopia diagnostica è una forma di endoscopia, cioè un metodo di esplorazione medica dell’interno del corpo umano, utile per confermare o confutare una presunta malattia.

Sezione Isteroscopia

Si tratta di un procedimento mini-invasivo e dunque non crea particolari problemi al paziente mentre viene effettuata la visita. Il fatto che l’isteroscopio viene inserito in modo naturale e senza dover applicare il divaricatore vaginale fa sì che l’esame. L’isteroscopia diagnostica viene effettuata in ambulatorio senza anestesia. Ciò è già indice del fatto che si tratta di un’operazione indolore per il paziente. L’isteroscopio ha un diametro molto piccolo, compreso tra ii 2 mm e i 5 mm. Attraverso la soluzione fisiologica viene dilatata uterina e si inserisce l’isteroscopio. Nel caso in cui il paziente percepisca dolore, il ginecologo interrompe immediatamente l’esame e predispone di effettuarlo in anestesia in sala operatoria. In genere l’esame in assenza di anestesia si conclude nel giro di quindici minuti, ma se si procede in anestesia totale i tempi si allungano, potendo arrivare fino a anche un’oretta.

Durante l’esame, lo specialista solitamente si limita a osservare sullo schermo quanto viene ripreso dall’isteroscopio, ma in particolari situazioni potrebbe procedere a prelevare un campione di tessuto endometriale: tutto dipende sempre dalle cause che hanno portato all’esame. Durante la procedura il ginecologo potrà decidere se iniettare del gas necessario a rendere la parete interna della vagina più visibile.
Per quanto riguarda la preparazione pre esame, come già detto si tratta di un’operazione estremamente semplice che viene eseguita in ambulatorio, pertanto non necessita di digiuno o altra preparazione farmacologica.

2018-07-01T17:57:11+00:00

Chi Siamo

One Day Medical Center è una delle principali cliniche romane specializzata in interventi di Chirurgia Ambulatoriale che offre Sale Chirurgiche attrezzate ai Medici e servizi di Ecografia ed Endoscopia ai propri pazienti

Contact Info

12345 West Elm Street

Phone: 1.888.456.7890

Fax: 1.888.654.9876

Web: Buy Avada Today!